Gualtiero Cominetti
GUALTIERO COMINETTI - Biografia Io   purtroppo   la   fase   mitica,   cioè   quella   dal   '76   al   '79,   di   RCL   26   l'ho   vissuta   solo   da ascoltatore. Ricordo   ancora   le   ore   passate   con   la   radio   a   tutto   volume   (per   la   gioia   dei   miei   genitori)   ad ascoltare   i   programmi   di   RCL   26   e   anche   di   altre   radio   private   come   Radio   Punto   Nord, Studio 105, Radio Milano International, ecc. Poi   la   delusione   di   quel   giorno   quando   dai   95.253   Mhz   di   RCL   26   sparirono   la   musica   e   le voci   dei   DJ.   Rimase   solo   la   portante   muta,   e   in   Piazza   Garibaldi   a   Soresina   venne esposto un cartellone che spiegava quello che era accaduto. Dopo   circa   un   anno   (era   il   1980   e   non   avevo   ancora   15   anni)   da   quella   frequenza   si   iniziò a   sentire   ancora   qualcosa,   ovvero   semplici   selezioni   musicali   senza   jingles   e   nemmeno voci di conduttori. In   seguito   venni   a   sapere   dal   Signor   Romeo   Sorini,   amico   di   mio   padre   che   la   radio   era stata   comprata   e   che   presto   avrebbe   ripreso   le   regolari   trasmissioni.   E   fu   proprio   grazie   a Romeo   Sorini   che   conosceva   Paolo   Moro   e   a   mio   padre   che   aveva   avuto   occasione   di parlare   con   Riccardo   Grandi,   cioè   la   persona   che   aveva   preso   in   gestione   la   radio,   che sono riuscito ad entrare negli studi di RCL 26, così l'avventura ebbe inizio. Con    Paolo    Moro    e    Mimmo    imparai    a    utilizzare    il    mixer,    i    giradischi    e    tutte    le apparecchiature   della   regia   e   grazie   anche   a   Lorenzo   Rossetti   (il   mago   tecnico   della bassa   e   dell'alta   frequenza)   ho   incominciato   a   curare   delle   selezioni   musicali   e   la   regia durante i programmi di Walter Spinetta, Marco Biondi, Paolo Moro e Pier Bonfanti. Proprio   riguardo   a   quest'ultimo   vorrei   aggiungere   che   di   lui   conservo   bellissimi   ricordi   perché   dopo   la   definitiva   chiusura   di   RCL 26   ho   avuto   la   possibilità   di   seguirlo   come   regista   anche   a   Radio Antenna   Nuova   di   Castelleone   e   come   tecnico   luci   alla   discoteca Gatto   Verde   di   Soresina,   dove   ha   iniziato   tra   l'altro   a   fare   i   miei primi   mixaggi   seguendo   i   suoi   consigli   e   apprezzando   i   dischi che mi faceva ascoltare. Dopo   la   pausa   obbligatoria   dovuta   al   servizio   militare   ho   fatto qualche   serata   come   DJ   in   alcuni   locali   della   zona,   soprattutto durante   feste   private,   poi   sono   approdato   nell'87   a   Studioradio   di Cremona   dove   mi   occupavo   della   regia.   In   seguito   ho   lavorato come   tecnico   luci   alla   discoteca   Majorca   di   Codogno,   poi   al   Tam Tam di S. Giovanni in Croce dove oltre alle luci facevo il DJ durante le pause nelle serate delle orchestre di liscio. Nel   frattempo   Studioradio   aveva   cambiato   proprietà   diventando Radio   Energy   e   ci   rimasi   fino   alla   sua   chiusura   ,   avvenuta   dopo la cessione della frequenza 90.100 a Radio Dee Jay. Ora   sono   tecnico   di   messa   in   onda   a   Solregina   TV   Video   Cremona,   del   cui   gruppo   editoriale   fanno   parte   anche   altre   emittenti televisive. In   conclusione   vorrei   fare   un   grande   ringraziamento   ai   ragazzi   di   RCL   26,   nessuno   escluso,   per   avermi   permesso   di   entrare   nel mondo   della   radio   e   fare   questa   bellissima   esperienza,   ed   è   piacevole   scoprire   che   ancora   oggi   come   allora   è   viva   in   noi   la passione per la musica. Ben tornata RCL 26! Gualtiero Cominetti
RCL26 č parte del network Radionomy.com che assolve a tutti i diritti d’autore, editoriali e fonografici.
  © RCL26.it - 2017  Email: info@rcl26.it